Primi Passi con Visual SEO Studio

Una guida per mano ai tuo primi passi con Visual SEO Studio, strumento SEO professionale.

Visual SEO StudioE così hai scaricato e installato Visual SEO Studio. Ottima scelta.
Quanto segue è la parte del "E ora?".

Il tuo primo progetto con Visual SEO Studio

Non appena lanci il programma, ti sarà richiesto un nome di progetto.
Visual SEO Studio necessita di un nome di file dove salvare le sessioni di esplorazione. Se è la prima volta che usi l'applicazione, la sola opzione è inserirne uno nuovo.

First project with Visual SEO Studio

Opzionale: elencare i siti amministrati

La prima cosa di suggerisco di fare è un passo opzionale: trova nel menu principale l'opzione "Siti amministrati" e cliccavi sopra.

Voce di menu Siti Amministrati

Se amministri uno o più siti web, probabilmente hai già impostato il codice di verifica di Google Search Console (GSC), e magari anche gli equivalenti Bing Webmaster Tools. Vero?
Se non l'avessi fatto, puoi saltare questa parte opzionale, potrai sempre farlo in seguito. Suggerisco caldamente di impostare un account Google Search Console per il tuo sito: se intendi fare SEO seriamente, è una miniera d'oro gratuita.
Perché Visual SEO Studio lo chiede? Ha bisogno di un'autorità neutrale a garantire amministri effettivamente il sito.
Una volta che sarai riconosciuto come un amministratore del sito, il programma ti permetterà di forzare alcune restrizioni altrimenti imposte: per esempio un amministratore può chiedere di esplorare il proprio sito a una velocità superiore a quanto imposto dal parametro crawl-delay (se presente sarebbe invece rispettato fino a un massimo di due secondi), o impostare un diverso user-agent, cose che non sarebbe etico fare sul sito di un altro.

Administered sites dialog window, Visual SEO Studio

Hai bisogno di una connessione Internet ora, ma hey, certo la hai.
Se hai scelto l'opzione predefinita "Google Search Console", il programma ti chiederà di concedergli autorizzazione di lettura ai dati di GSC. Usa il protocollo sicuro OAuth2 di Google, per cui il programma non conoscerà mai le tue credenziali di accesso a Google.

Autorizzazione sicura di Google la prima volta
Autorizzazione sicura di Google la prima volta

Alternativamente puoi usare una chiave BWT.
Non puoi usare una delle precedenti soluzioni? Magari il tuo sito è su un server staging di pro-produzione nella tua LAN, non esposto su Internet? Puoi usare la "Verifica di Visual SEO Studio".

Una volta cliccato sul bottone "Aggiorna lista", se le credenziali d'accesso sono corrette la lista sarà aggiornata con l'elenco dei siti web per i quali sei riconosciuto amministratore dall'ente indipendente selezionato.
L'elenco scade dopo un mese, perché i diritti di amministrazione potrebbero essere revocati dal proprietario del sito.

Esplora il tuo sito!

La prossima cosa da fare è lanciare lo spider per visitare il tuo sito web preferito.
Clicca sulla voce "Esplora un Sito..." nel menu principale o nel pannello comandi sulla sinistra.

Finestra 'Esplora un sito', Visual SEO Studio

Un "Nome Sessione" è opzionale, ti servirà solamente per distinguere la sessione di esplorazione.
Cliccando su "Mostra opzioni" potrai accedere a tutte le opzioni di esplorazione:

Finestra 'Esplora un sito', opzioni di esplorazione, Visual SEO Studio

Puoi lasciare tutti gli altri parametri al loro valore predefinito per ora.

Clicca sul bottone "Esplora".

Ti apparirà una rappresentazione visuale in tempo reale del processo di esplorazione. Puoi metterlo in pausa e riprenderlo a piacere. Lascia che Pigafetta, il crawler integrato a Visual SEO Studio, visiti completamente il tuo sito.

Sessione di Esplorazione in real-time - Visual SEO Studio
Il G-time simulato mostra quanto tempo occorrerebbe al bot di un motore di ricerca per visitare il sito

Scopri di più sulla Esplorazione Visuale Real-Time di Visual SEO Studio.

Ispezionare le tue sessioni di esplorazione

Se a conclusione dell'esplorazione chiudi la scheda, puoi sempre accedere all'equivalente Vista Esplorazione per caricare i dati salvati e visualizzare i percorsi di esplorazione; è sufficiente tu clicchi sulla voce omonima nel menu principale o nel pannello comandi.

Altre viste disponibili sono sono la Vista a Indice con la struttura di cartelle, e la Vista Tabellare. Se lo desideri, puoi collassare il pannello comandi sulla sinistra per visualizzare più contenuto orizzontalmente.

Cliccando su qualsiasi nodo di pagina, hai a disposizione una varietà di "strumenti di pagina" per visualizzare viste delle pagine selezionate: "Proprietà", "Contenuto", "DOM", "Miniatura" sul lato destro, "Link di pagina", "Titoli H1..H6", "Emulatore frammento SERP" e "Validazione" nella parte bassa della finestra.

Dallo strumento "Miniatura" puoi scattare manualmente una foto in miniatura della pagina selezionata:

web page miniature with folds

Scopri di più sulla Gestione Miniature di Visual SEO Studio.

Rimanendo nelle viste di sessione, hai anche a dispozione un insieme di strumenti dedicati all'esame della sessione di esplorazione: "Sessione" con appunto il dettaglio dei dati e dei parametri scelti per l'esplorazione, "Anomalie HTTP", "Elementi non esplorati" e "Risultati Ricerca".

In qualsiasi tabella, puoi esportare i contenuti della griglia nei formati Excel e CVS.

Visual SEO Studio can export in native Excel data format

Il formato dati di Excel supportato è il standard Office Open XML, formato aperto anche supportato dalla suite Open Office.

Ottieni Suggerimenti HTML e URL

È giunto ora il momento di incontrare alcuni dei potenti strumenti di diagnostica offerti da Visual SEO Studio.
Clicca su "Suggerimenti HTML" dal menu principale o dal pannello comandi. Più di 10 approfonditi report principalmente a coprire titoli e meta-descrizioni attendono di sorprenderti.

HTML suggestions, Visual SEO Studio

Scopri di più sui Suggerimenti HTML di Visual SEO Studio.

Vuoi ancora di più?
Lancia "Suggerimenti URL", e scopri un prezioso insieme di report su come i tuoi URL sono formati!

Crea Sitemap XML personalizzate

Visual SEO Studio rende la creazione di Sitemap XML mirate semplice: con il suo Editor di Sitemap XML puoi selezionare i rami che vuoi esportare, decidere l'ordine di esportazione, ed esprimere la priorità da dare agli URL.

 Visual XML Sitemap Editing with Visual SEO Studio 

Un'interfaccia visuale e valori predefiniti già impostati rendono uno potente strumento semplice e immediato da usare.

Scopri di più sugli Strumenti per Sitemap XML di Visual SEO Studio.

Tante altre perle in arrivo!

Questo è solo un assaggio!
Con il continuo rilascio di nuove versioni di Visual SEO Studio, lo osserverai sempre più ricco di funzioni e migliorare di volta in volta.

Divertiti a scoprire le altre funzioni già disponibili.
Alcune sono già disponibili, come la Gestione Miniature, altre sono in lavorazione, come gli strumenti per robots.txt. Altre ancora appariranno presto, come la possibilità di esportare in una Sitemap XML ogni vista report filtrata.

Per una lista completa delle funzioni presenti e future, fai un Tour del Prodotto.
Per avere una dettagliata visione dello stato dei lavori, vedi la pagina Stato Sviluppo.

To be continued...

...questo tutorial evolverà con il prodotto.
Visual SEO Studio è uno strumento potente e mi sorprende cosa permette di fare nelle mani di professionista SEO esperto.
Sarò felice di ricevere il tuo feedback, scrivimi qualche riga se vuoi condividerlo con me, o se hai suggerimenti su come migliorare il prodotto.

Altri tutorial