Manuale: Analisi leggibilità

La funzione "Analisi leggibilità" di Visual SEO Studio, documentata in dettaglio.

Analisi leggibilità

La funzione Analisi leggibilità ti assisterà nell'effettuare audit di contenuti. Computa indici di leggibilità, livello di lettura medio, numero di parole, frasi e caratteri delle pagine di un sito.

Analisi Leggibilità in Visual SEO Studio
Analisi Leggibilità in Visual SEO Studio

Le formule di leggibilità sono strumenti ben accettati per valutare in automatico la facilità di lettura di un testo.
Sono basati sulle statistiche specifiche di una lingua e funzionano con alcune assunzioni:

  • che il testo a cui sono applicate sia scritto nella lingua per cui la formula è stata ideata;
  • che il testo a cui sono applicate sia con un senso compiuto, scritto correttamente;
  • che il testo a cui sono applicate sia sufficientemente lungo da rispettare le statistiche della lingua.

La Leggibilità (intesa come l'indice computato da una formula di leggibilità tradizionale) non è direttamente un fattore di posizionamento, ma un testo facile da comprendere è considerato una migliore esperienza utente agli occhi di un motore di ricerca ed è più probabile sia da questo premiato.
Per saperne di più su leggibilità e SEO, leggi l'articolo Leggibilità e Motori di Ricerca.

Criteri di analisi

Lingua testo

Usa questa opzione per selezionare la lingua dei testi da analizzare. Ogni lingua ha statistiche e regole di sillabazione diverse, e deve essere analizzata usando formule di leggibilità specifiche.

Opzioni di lingua del testo in Analisi leggibilità
Opzioni di lingua del testo

Si raccomanda di impostare sempre la lingua corretta se disponibile, anche se si è interessati ai soli contatori e non agli indici di leggibilità: la corretta computazione del numero di frasi tiene conto delle abbreviazioni più comuni della lingua selezionata. Per esempio, il testo "Il Sig. Rossi e il Dott. Verdi" è una sola frase in Italiano.

XPath al contenuto (nodo singolo)

Una facoltativa espressione XPath per individuare esattamente modello della pagina l'elemento del DOM (ossia in tag HTML) contenente l'effettivo contenuto significativo della pagina.
Il programma già cerca al meglio che può di rimuovere tutte le parti "boilerplate": menù, testata, piè di pagina, barra laterale, etc. (puoi usare il visualizzatore di Testo puro nel pannello a destra per controllare il risultato), ma con la giusta espressione XPath puoi individuare l'effettivo contenuto con precisione chirurgica.
L'espressione XPath dovrebbe restituire un nodo singolo; nel caso ne ritornasse una collezione, solo il primo sarà considerato.

Analizza testi

Cliccando sul bottone Analizza testi il programma analizzerà le pagine della sessione di esplorazione che rispondono ai criteri forniti. Applicherà le formule di leggibilità per la lingua selezionata.
I risultati trovati riempiranno la tabella Lista link sottostante.

Mostra/Nascondi opzioni

Cliccando sul link Mostra opzioni la finestra ti permetterà di accedere a ulteriori opzioni.

Filtro percorso

Puoi filtrare l'insieme delle pagine nella sessione di esplorazione per esaminarne solo un sotto-insieme.
Inserisci in questo campo le regole di esclusione o inclusione, usando la sintassi specificata nel campo "Sintassi filtro percorso".

Sintassi filtro percorso

La sintassi da utilizzare per interpretare il vlalore del campo "Filtro percorso".

  • Espressione regolare
    Puoi usare RegEx per esprimere filtri complessi sull'insieme di pagine da esaminare.
  • Direttiva 'Allow' di inclusione (sintassi robots.txt)
    Supponi di voler esaminare le pagine in Inglese del tuo sito, tutte organizzate in una cartella con il nome del codice della lingua.
    Puoi inserire il valore:
    /en/
    Solo le pagine dentro tale cartella saranno analizzate.
  • Direttiva 'Disallow' di esclusione (sintassi robots.txt)
    Supponi di avere un sito bilingue, con tutte i contenuti in Inglese organizzati in una cartella con il nome del codice della lingua, e il resto in Italiano, e di volere analizzare le pagine in Italiano.
    Puoi inserire il valore:
    /en/
    Le pagine dentro tale cartella saranno escluse dall'analisi.

Ometti pagine 'noindex'

Selezionando questa opzione farai sì che le pagine marcate come non indicizzabili ai motori di ricerca siano escluse dall'analisi.

Ometti URL non canonici

Selezionando questa opzione farai sì che le pagine marcate come canonicalizzate verso un URL diverso siano escluse dall'analisi.

Ometti elementi vuoti

Dopo che il programma ha potato il contenuto della pagina rimuovendo in automatico la parte "boilerplate" (menù, testata, piè di pagina, barra laterale, etc.), o in seguito all'applicazione della tua regola XPath inserita nel campo "XPath al contenuto (nodo singolo)", alcune pagine potrebbero non avere più testo da esaminare.
Selezionando questa opzione farai sì tali pagine siano escluse dall'analisi.

Colora celle

Selezionando questa opzione farai sì che lo sfondo delle colonne con punteggi di leggibilità assuma una gradazione di colore dal verde chiaro (bene) a rosso chiaro (male) in base al valore del punteggio e al suo significato.

Ometti pagine con meno parole di ...

Alcune formule di leggibilità sono state concepite per essere statisticamente significative quando il testo a un numero minimo di parole.
Per esempio il Flesch reading ease e tutte le formule derivate richiederebbero almeno 100 parole, anche se spesso sono usate con testi più brevi.
Con questa opzione puoi scegliere di escludere dall'analisi pagine il cui testo estratto è più corto di un dato numero di parole.

Ometti pagine con meno frasi di ...

Alcune formule di leggibilità sono state concepite per essere statisticamente significative quando il testo a un numero minimo di frasi.
Per esempio il SMOG grade richiederebbe almeno 30 frasi, anche se spesso è usato con testi più brevi.
Con questa opzione puoi scegliere di escludere dall'analisi pagine il cui testo estratto è più corto di un dato numero di frasi.

Intestazioni di colonna, generali

URL

URL della pagina contenente il testo analizzato.

Lingua Rilevata

Le formule di leggibilità sono basate su statistiche della lingua specifica, e pertanto non hanno senso quando applicate a un testo non nella lingua per la quale sono state concepite; per questo motivo il programma fornisce un controllo di rilevamento linguistico sul testo analizzato.
Quando la lingua selezionata e la lingua rilevata non coincidono, la cella è evidenziata con uno sfondo rosso.

Colonna Lingua Rilevata in Analisi Leggibilità
Colonna Lingua Rilevata in Analisi Leggibilità

Puoi controllare il testo analizzato con il visualizzatore di Testo puro nel pannello di destra.

Tieni presente che il riconoscimento del linguaggio non è sempre esatto, specie quando il testo disponibile è poco: lingue simili possono essere confuse in testi brevi, e l'uso di termini stranieri può causare falsi positivi.
Alcune breve sentenze in lingue romanze possono occasionalmente essere scambiate per Latino. Avremmo potuto migliorare leggermente la precisione rimuovendo l'abilità di riconoscere il Latino, ma poiché ci sono tanti testi "Lorem ipsum" temporanei dimenticati là fuori nel Web, abbiamo deciso di tenerla e permettere ai nostri utenti di individuarli.

Il riconoscimento della lingua può essere inaccurato. Ci vogliono almeno cinque parole per tentare un riconoscimento, più sono meglio è. Testi lunghi sono riconosciuti con maggiore precisione, ma richiedono più tempo di computazione.
Siccome il programma potrebbe potenzialmente esaminare centinaia di migliaia o più di testi, per salvaguardare le prestazioni solo le prime venti parole trovate testo estratto sono esaminate, cosa che secondo i nostri test è un buon compromesso tra prestazioni e precisione.

Titolo

Il titolo della pagina contenente il testo analizzato, letto dal tag HTML title.

Intestazioni di colonna, lingua Inglese

FRES - Punteggio Flesch reading-ease

Il Flesch reading ease è probabilmente la più nota fra le formula di leggibilità tradizionali.
L'idea di fondo è che testi facili da leggere usano frasi brevi ed evitano l'uso di parole complesse. FRES è pertanto basato sulla lunghezza delle parole in sillabe e sulla lunghezza delle frasi in parole.

Restituisce un indice da 0 a 100: più alto è il punteggio, maggiore è la facilità di lettura.
Valori al di sotto di 0 o sopra 100 sono possibili, e dovrebbero essere trattati come se il punteggio fosse 0 o 100; abbiamo deciso di mostrali lo stesso per maggiore chiarezza.

La tabella sottostante spiega gli intervalli di punteggio di FRES:

Punteggio Livello scolastico US Difficoltà di lettura
da 90 a 100 5th grade
(10-11 anni)
Molto facile da leggere. Facilmente comprensibile da uno studente medio di 11 anni.
da 80 a 90 6th grade
(11–12 anni)
Facile da leggere. Inglese colloquiale per consumatori.
da 70 a 80 7th grade
(12–13 anni)
Abbastanza facile da leggere.
da 60 a 70 8th & 9th grade
(13-15 anni)
Inglese semplice. Facilmente comprensibile da uno studente di 13-15 anni.
da 50 a 60 10th to 12th grade
(15-18 anni)
Abbastanza difficile da leggere.
da 30 a 50 Studente universitario Difficile da leggere.
da 0 a 30 Laureato Molto difficile da leggere. Meglio compreso da laureati.

FRES ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.
Soprattutto, ha solo senso quando applicato a un testo in Inglese. Non ha alcun senso se applicato ad altre lingue.

Flesch-Kincaid

La formula Flesch-Kincaid grade level è probabilmente la seconda formula di leggibilità tradizionale più nota dopo FRES. Deve parte della sua fortuna all’inclusione in vecchie versioni di MS Word.
L'idea di fondo è che testi facili da leggere usano frasi brevi ed evitano l'uso di parole complesse. Flesch-Kincaid è pertanto basato sulla lunghezza delle parole in sillabe e sulla lunghezza delle frasi in parole.

Produce una rappresentazione approssimata del "grade level" (livello scolastico in USA) necessario per comprendere il testo. Minore il grade level, maggiore è la facilità di lettura.
Se non sei familiare con il sistema US dei grade levels, la regola generale è: aggiungi 5 al livello, e ottieni l'età dello studente che lo frequenta.

La tabella sottostante mappa i "grade levels" con i livelli di difficoltà di lettura:

Livello scolastico Età studente Difficoltà di lettura
< 5th grade < 10 anni Estremamente facile.
5th grade 10-11 anni Molto facile da leggere. Facilmente comprensibile da uno studente medio di 11 anni.
6th grade 11–12 anni Facile da leggere. Inglese colloquiale per consumatori.
7th grade 12–13 anni Abbastanza facile da leggere.
8th - 9th grade 13-15 anni Inglese semplice. Facilmente comprensibile da uno studente di 13-15 anni.
10th - 12th grade 15-18 anni Abbastanza difficile da leggere.
13th - 16th grade
Universitario
18-22 anni Difficile da leggere.
> 16th grade
Laureato
Età variabile Molto difficile da leggere. Meglio compreso da laureati.

Flesch-Kincaid ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.
Soprattutto, ha solo senso quando applicato a un testo in Inglese. Non ha alcun senso se applicato ad altre lingue.

Gunning-Fog

La formula Gunning-Fog è una nota formula di leggibilità tradizionale.
L'idea di fondo è che testi facili da leggere usano frasi brevi ed evitano l'uso di parole complesse, dove le "parole complesse" si assume siano composte da tre o più sillabe. Gunning-Fog è pertanto basato sulla percentuale di parole con almeno tre sillabe e sulla lunghezza delle frasi in parole.

Produce l'Indice Gunning-Fog, una rappresentazione approssimata del "grade level" (livello scolastico in USA) necessario per comprendere il testo. Minore il grade level, maggiore è la facilità di lettura.
Se non sei familiare con il sistema US dei grade levels, la regola generale è: aggiungi 5 al livello, e ottieni l'età dello studente che lo frequenta.

Vedi il caso di Flesch-Kincaid per una tabella che mappa "grade levels" e livelli di difficoltà di lettura.

L'Indice Gunning-Fog ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.
Soprattutto, ha solo senso quando applicato a un testo in Inglese. Non ha alcun senso se applicato ad altre lingue.

SMOG

La formula SMOG è una nota formula di leggibilità tradizionale, concepita per valutare la difficoltà di lettura di testi di assistenza sanitaria.
L'idea di fondo è che testi facili da leggere usano frasi brevi ed evitano l'uso di parole complesse, dove le "parole complesse" si assume siano composte da tre o più sillabe. SMOG è pertanto basato sulla percentuale di parole con almeno tre sillabe sul numero di frasi utilizzate.

Produce lo SMOG grade, una rappresentazione approssimata del "grade level" (livello scolastico in USA) necessario per comprendere il testo. Minore il grade level, maggiore è la facilità di lettura.
Se non sei familiare con il sistema US dei grade levels, la regola generale è: aggiungi 5 al livello, e ottieni l'età dello studente che lo frequenta.

Vedi il caso di Flesch-Kincaid per una tabella che mappa "grade levels" e livelli di difficoltà di lettura..

Lo SMOG grade ha senso statisticamente solo per testi di almeno 30 frasi, anche se spesso è usato per testi più corti.
Soprattutto, ha solo senso quando applicato a un testo in Inglese. Non ha alcun senso se applicato ad altre lingue.

ARI - Automated Readability Index

La formula ARI è una formula di leggibilità tradizionale.
È di veloce computazione perché si basa sulla lunghezza delle parole in lettere invece che in sillabe. La formula prende in considerazione il numero di frasi, di parole e di lettere.
L'idea di fondo è che testi facili da leggere usano frasi brevi ed evitano l'uso di parole complesse. ARI è pertanto basato sulle lunghezze medie nel testo delle parole in caratteri e delle frasi in parole.

Produce il Automated Readability Index, una rappresentazione approssimata del "grade level" (livello scolastico in USA) necessario per comprendere il testo. Minore il grade level, maggiore è la facilità di lettura.
Se non sei familiare con il sistema US dei grade levels, la regola generale è: aggiungi 5 al livello, e ottieni l'età dello studente che lo frequenta.

In ARI l'approssimazione ai "grade levels" è distorta per i valori più alti:

  • Valori di ARI da 1 a 12 mappano i "grade levels" del sistema US.
    Vedi il caso di Flesch-Kincaid per una tabella che mappa "grade levels" e livelli di difficoltà di lettura..
  • ARI = 13 è equivalente all'abilità di lettura di uno studente universitario (18-24 anni).
  • ARI = 14 è equivalente all'abilità di lettura di un Professore.

L'Automated Readability Index ha solo senso quando applicato a un testo in Inglese. Non ha alcun senso se applicato ad altre lingue.

Coleman-Liau

La formula Coleman-Liau è una formula di leggibilità tradizionale.
È di veloce computazione perché si basa sulla lunghezza delle parole in lettere invece che in sillabe. La formula prende in considerazione il numero di frasi, di parole e di lettere.
L'idea di fondo è che testi facili da leggere usano frasi brevi ed evitano l'uso di parole complesse. Coleman-Liau è pertanto basato sulle lunghezze medie nel testo delle parole in caratteri e delle frasi in parole.

Produce l'Indice Coleman-Liau, una rappresentazione approssimata del "grade level" (livello scolastico in USA) necessario per comprendere il testo. Minore il grade level, maggiore è la facilità di lettura.
Se non sei familiare con il sistema US dei grade levels, la regola generale è: aggiungi 5 al livello, e ottieni l'età dello studente che lo frequenta.

Vedi il caso di Flesch-Kincaid per una tabella che mappa "grade levels" e livelli di difficoltà di lettura..

L'Indice Coleman-Liau ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.
Soprattutto, ha solo senso quando applicato a un testo in Inglese. Non ha alcun senso se applicato ad altre lingue.

Livello medio

Il Livello Medio di Lettura è la media di tutti i punteggi che valutano un testo in Inglese restituendo un'approssimazione del "grade level" (livello scolastico in USA) necessario per comprendere il testo.
Gli indici usati sono:

  • Automated Readability Index (ARI)
  • Flesch–Kincaid grade level
  • Gunning-Fog index
  • SMOG index
  • Coleman–Liau index

Lo scopo è fornire un indice che attenui l'errore di approssimazione dei singoli indici.

Intestazioni di colonna, lingua Italiana

Vacca 72

La formula di leggibilità "Flesch - Vacca - Franchina (1972)" è un adattamento alla lingua Italiana della formula FRES ("Flesch reading ease").

Restituisce un indice da 0 a 100: più alto è il punteggio, maggiore è la facilità di lettura.
Valori al di sotto di 0 o sopra 100 sono possibili, e dovrebbero essere trattati come se il punteggio fosse 0 o 100; abbiamo deciso di mostrali lo stesso per maggiore chiarezza.

Come FRES, ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.

Vedi il caso di FRES per una tabella che paragone gli intervalli dell'indice a una descrizione qualitativa della difficoltà di lettura.

Vacca 86

Nel 1986 Vacca fece una revisione del suo adattamento di FRES aggiustando i pesi della formula per fare sì che la stessa formula fornisse lo stesso risultato quando applicata al testo di un suo libro disponibile sia in Italiano che in Inglese.
Si può capire che il corpus di documenti multilingua su cui la "Flesch - Vacca - Franchina (1986)" si basa sia alquanto ridotto (uno solo!); studi indipendenti successivi giudicarono la prima formula Vacca 72 statisticamente più affidabile per valutare testi in lingua Italiana.

Restituisce un indice da 0 a 100: più alto è il punteggio, maggiore è la facilità di lettura.
Valori al di sotto di 0 o sopra 100 sono possibili, e dovrebbero essere trattati come se il punteggio fosse 0 o 100; abbiamo deciso di mostrali lo stesso per maggiore chiarezza.

Come FRES, ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.

Vedi il caso di FRES per una tabella che paragone gli intervalli dell'indice a una descrizione qualitativa della difficoltà di lettura.

Gulpease

"Indice Gulpease" è un indice di leggibilità di un testo tarato sulla lingua Italiana.
È di veloce computazione perché si basa sulla lunghezza delle parole in lettere invece che in sillabe. La formula prende in considerazione il numero di frasi, di parole e di lettere.

Restituisce un indice da 0 a 100: più alto è il punteggio, maggiore è la facilità di lettura.
Valori al di sotto di 0 o sopra 100 sono possibili, e dovrebbero essere trattati come se il punteggio fosse 0 o 100; abbiamo deciso di mostrali lo stesso per maggiore chiarezza.

La tabella spiega gli intervalli di punteggio relativi alla scolarizzazione del lettore (sistema scolastico Italiano):

Punteggio Licenza elementare Licenza media Diploma superiore
da 95 a 100 Molto facile
Livello di lettura indipendente
Molto facile
Livello di lettura indipendente
Molto facile
Livello di lettura indipendente
da 80 a 95 Facile
Livello di lettura indipendente
Molto facile
Livello di lettura indipendente
Molto facile
Livello di lettura indipendente
da 70 a 80 Difficile
Livello di lettura scolastica
Facile
Livello di lettura indipendente
Molto facile
Livello di lettura indipendente
da 60 a 70 Molto difficile
Livello di lettura scolastica
Facile
Livello di lettura indipendente
Facile
Livello di lettura indipendente
da 55 a 60 Molto difficile
Livello di frustrazione
Difficile
Livello di lettura scolastica
Facile
Livello di lettura indipendente
da 50 a 55 Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Difficile
Livello di lettura scolastica
Facile
Livello di lettura indipendente
da 40 a 50 Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Molto difficile
Livello di lettura scolastica
Facile
Livello di lettura indipendente
da 35 a 40 Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Molto difficile
Livello di lettura scolastica
Difficile
Livello di lettura scolastica
da 30 a 35 Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Difficile
Livello di lettura scolastica
da 15 a 30 Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Molto difficile
Livello di lettura scolastica
da 10 a 15 Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Molto difficile
Livello di frustrazione
da 0 a 10 Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione
Quasi incomprensibile
Livello di frustrazione

Come si vede l'indice Gulpease va valutato per tre possibili categorie di lettori con diversa scolarità.

Intestazioni di colonna, lingua Francese

Kandel Moles

La formula di leggibilità "Kandel-Mole" è un adattamento alla lingua Francese della formula FRES ("Flesch reading ease").

Restituisce un indice da 0 a 100: più alto è il punteggio, maggiore è la facilità di lettura.
Valori al di sotto di 0 o sopra 100 sono possibili, e dovrebbero essere trattati come se il punteggio fosse 0 o 100; abbiamo deciso di mostrali lo stesso per maggiore chiarezza.

Come FRES, ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.

Vedi il caso di FRES per una tabella che paragone gli intervalli dell'indice a una descrizione qualitativa della difficoltà di lettura.

Szigriszt (versione Francese)

La ricerca di Szigriszt tento di modificare al formula FRES così che ritornasse più o meno lo stesso valore per una serie di testi tradotti in Inglese, Francese e Spagnolo.
Il risultato furono tre formule, una per ognuno delle tre lingue. Mentre la versione Inglese non ottenne molta attenzione, le altre due sono state usate per il Francese e lo Spagnolo.

La formula di leggibilità "Lisibilité de Szigriszt" è un adattamento alla lingua Francese della formula FRES ("Flesch reading ease").

Restituisce un indice da 0 a 100: più alto è il punteggio, maggiore è la facilità di lettura.
Valori al di sotto di 0 o sopra 100 sono possibili, e dovrebbero essere trattati come se il punteggio fosse 0 o 100; abbiamo deciso di mostrali lo stesso per maggiore chiarezza.

Come FRES, ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.

Vedi il caso di FRES per una tabella che paragone gli intervalli dell'indice a una descrizione qualitativa della difficoltà di lettura.

Intestazioni di colonna, lingua Spagnola

Huerta

La formula di leggibilità "Índice lecturabilidad Flesch-Fernández Huerta" è un adattamento alla lingua Spagnola della formula FRES ("Flesch reading ease").

Restituisce un indice da 0 a 100: più alto è il punteggio, maggiore è la facilità di lettura.
Valori al di sotto di 0 o sopra 100 sono possibili, e dovrebbero essere trattati come se il punteggio fosse 0 o 100; abbiamo deciso di mostrali lo stesso per maggiore chiarezza.

Come FRES, ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.

Vedi il caso di FRES per una tabella che paragone gli intervalli dell'indice a una descrizione qualitativa della difficoltà di lettura.

Szigriszt (versione Spagnola)

La ricerca di Szigriszt tento di modificare al formula FRES così che ritornasse più o meno lo stesso valore per una serie di testi tradotti in Inglese, Francese e Spagnolo.
Il risultato furono tre formule, una per ognuno delle tre lingue. Mentre la versione Inglese non ottenne molta attenzione, le altre due sono state usate per il Francese e lo Spagnolo.

La formula di leggibilità "Perspicuidad de Szigriszt" è un adattamento alla lingua Spagnola della formula FRES ("Flesch reading ease").

Restituisce un indice da 0 a 100: più alto è il punteggio, maggiore è la facilità di lettura.
Valori al di sotto di 0 o sopra 100 sono possibili, e dovrebbero essere trattati come se il punteggio fosse 0 o 100; abbiamo deciso di mostrali lo stesso per maggiore chiarezza.

Come FRES, ha senso statisticamente solo per testi di circa 100 parole o più lunghi, anche se spesso è usato per testi più corti.

Vedi il caso di FRES per una tabella che paragone gli intervalli dell'indice a una descrizione qualitativa della difficoltà di lettura.

Intestazioni di colonna, contatori generici

Parole

Il numero di parole trovate nel testo analizzato all'interno della pagina.

Frasi

Il numero di frasi trovate nel testo analizzato all'interno della pagina.

Caratteri

Il numero di caratteri trovati nel testo analizzato all'interno della pagina.